Chi è il Social Media Manager?

“Uno, nessuno , centomila”

Ci sono tante definizione per questa figura che in molte realtà risulta avere un ruolo cardine in tutta la gestione del marketing aziendale.
In realtà quando parliamo di Social Media Manager dobbiamo pensare a una figura che collabora strettamente ma spesso sostituisce la figura del Digital Strategist.
Deve scegliere e attivare i canali social da utilizzare nella strategia di marketing, per ognuno  sviluppare una strategia di comunicazione che tenga conto della Value Proposition, delle Buyer Persona interessate e che sia coerente con il Brand e i suoi valori.
(In Digital Strategy spiego questi termini un pochino markettari)

Spesso deve gestire lui direttamente la community dei Social e impostare e realizzare tutta la strategia di promozione a pagamento (per tutte le piattaforme da Facebook a Instagram, da Linkedin a You Tube, da TikTok a …) Deve essere un eccellente Copy Writer e deve saper leggere e interpretare tutti gli Analytics per calibrare e ottimizzare la strategia di marketing.

Mi hanno  chiesto: “ma fai tutto questo?” E la risposta è si ma anche molto altro.

Il molto altro è l’impronta creativa che deve accompagnare il Social Media Manager in tutte le sue realizzazioni. Sia che si tratti di una strategia di marketing, che della pubblicazione di un post, che di una campagna di Advertising.
Legge e studia moltissimo in cerca d’ispirazioni ed esempi da applicare.

Deve non solo raccontare ma farlo in maniera coinvolgente e interessante, creando la necessità di andare oltre le poche righe del post e del messaggio pubblicitario.

Ma se mi chiami ti racconto un po’ di più.